Angelo Zzaven nasce a Castel di Judica (CT) il 20 Aprile 1961, comincia a interessarsi di fotografia in modo consapevole nei primi anni ’80.
Dal 1986 al 1991 è membro del Fotoclub Misterbianco, esperienza formativa che lo vede socio attivo e partecipe di molte iniziative, fra le quali l’ideazione della “Rassegna Fotografica Biennale” città di Misterbianco e l’organizzazione delle mostre di Mario Giacomelli e di Enzo Sellerio.
Tra il 1987 e il 1988 frequenta i workshop tenuti da Eva Rubinstein, Ralph Gibson, Gianni Berengo Gardin e Angelo Cozzi.
Nel 1988 è finalista a Parma al concorso “Terre in vista” organizzato dalla rivista Agricoop, tra i giurati che lo selezionano sono presenti Arturo Carlo Quintavalle e Luigi Ghirri.
Nello stesso anno ad Avola vince il premio “Mandorlo d’oro” per la fotografia.
Nel 1989 passa al professionismo e si occupa di fotografia commerciale, pubblicitaria e cerimoniale, nel 1991 fonda nei locali del proprio studio la fotogalleria “Portfolio Club” che resterà attiva fino al 1996.
Nel 1999 la rivista “Gente di Fotografia” pubblica un suo portfolio tratto dalla serie “Luoghi della memoria” con testo critico di Enzo Carli.
Nel 2002 nasce il suo primo libro “La forma dei pensieri” con prefazione di Giovanni Chiaramonte e postfazione di Giuseppe Condorelli.
Gli anni che seguono lo vedono coinvolto nella rivoluzione del digitale, approfondisce le sue conoscenze informatiche e dal 2003 abbina al lavoro di fotografo la grafica e l’elaborazione digitale legata alla fotografia.
Nel 2013 viene invitato a far parte del progetto Bestselected fotografi nella rete. Sempre nel 2013 fonda insieme ad altri autori il piccolo gruppo “unopuntosette”
Nel 2014 la rivista online C41 Magazine pubblica un suo portfolio tratto dalla serie “Paesaggi mentali”.
Nel 2016 i magazines online Monovisions e Lux Suspensa pubblicano il lavoro “Tentativo vano di ricordare” con in appendice relative interviste.
Nel 2017 pubblica il libro “Tentativo vano di ricordare” in edizione limitata con prefazione di Giuseppe Condorelli. Nel marzo dello stesso anno la rivista “Gente di Fotografia” pubblica il suo lavoro “Tentativo vano di ricordare” con introduzione critica di Oscar Meo. Ad aprile Clic-hé Webmagazine di Fotografia e Realtà Visuale pubblica il suo portfolio “L’irrimediabile andare”.
In questi ultimi anni i suoi progetti fotografici diventano sempre più autobiografici e autoreferenziali, indagando e indagandosi lungo il margine fra idea grafica e concetto. Presente sul web attraverso un proprio sito, blog, community e social network, ha al suo attivo numerose mostre e pubblicazioni.

23Mostre

2017

“Tentativo vano di ricordare” – Plenum Fotografia Contemporanea, Catania – 15/01 01/02 2017- Mostra personale – a cura di Franco Ferro e Maurizio Malfa Martena – Intervento critico: Giuseppe Condorelli, Pippo Pappalardo.

2016

SpelloPhotoFest – La bella fotografia in Via Giulia – Chiesa San Biagio – Spello (PG) 09/18 Sett 2016 – Mostra Personale – Immagini della serie “Tentativo vano di ricordare” – a cura di Barbara Pinchi Poesia e Fabrizio Corvi.

2015

“Le città invisibili” –  Centro Culturale Polivalenti iArt – Stabilimento Monaco Misterbianco 18/06 05/07 2015 – Mostra fotografica collettiva – Immagini della serie “Paesaggi mentali” – a cura di Domenica Caruso

“La vita in ascolto” per un impegno civile – Auditorium Nelson Mandela Misterbianco 20/04 16/05 2015 – Rassegna D’arte contemporanea – Immagini della serie “Ritratti immaginati” 2010/2013 – a cura di Carmela Zuccarello, Testo critico Giuseppina Radice.

“Artisti di Sicilia. Da Pirandello a Iudice” Castello Ursino Catania 17/01 16/03 2015 – Immagine tratta dalla serie “Angelo Zzaven 2011” – da un’idea di Gianni Filippini a cura di Vittorio Sgarbi con la collaborazione di Giovanni Lettini, Sara Pallavicini, Sebastiano Favitta.

2014

“Random, guardare il mondo” Galleria Luigi Ghirri Caltagirone – Mostra fotografica collettiva – Immagini della serie “Squilibri” – a cura di Sebastiano Favitta e Attilio Gerbino, apparato critico: Attilio Gerbino.

“Corpi solitari. Autoscatti contemporanei” Palazzo Trigona di Cannicarao, Sala Gagliardi – Noto (SR) – Nell’ambito della manifestazione “Nei luoghi della bellezza” Progetto di Luisa Mazza – collettiva curata da Giorgio Bonomi – Immagini della serie “Autoritratti”.

“Paesaggio subìto” sala Agorà Borghetto Europa Catania – collettiva del gruppo unopuntosette – Immagini della serie “Paesaggi mentali” a cura Dell’ACAF Catania – intervento critico di Pippo Pappalardo.

2013
“Paesaggio subìto” Galleria Luigi Ghirri Caltagirone – collettiva del gruppo unopuntosette – Immagini della serie “Paesaggi mentali” – Curatori: Sebastiano Favitta, Attilio Gerbino, apparato critico: Domenico Amoroso, Marina Benedetto, Giovanni Chiaramonte, Pippo Pappalardo.

“Incroci Possibili” Museo dei cappuccini Reggio Emilia – Fotografia Europea 013 circuito OFF – Immagini della serie “Ritratti immaginati 2” – Collettiva curata da Enzo Zanni, promossa da: Galleria Fotografica Luigi Ghirri, Circolo degli Artisti di Reggio Emilia, Color’s Light di Colorno.

“Davanti, dentro ed aldilà” Collettiva gruppo MES a cura di Alberto Gianfranco Baccelli – Immagini della serie “Io e… Mapplethorpe” – Esposizioni multiple – Rosignano Foto Festival Castiglioncello (LI) – Corte dell’Angelo comune di Lucca.

2012
“Suoni, Sapori & Colori” Stabilimento Monaco Misterbianco – Immagini della serie “Squilibri” – a cura dell’Assessorato alla Cultura Comune di Misterbianco – progettazione e realizzazione Carmelo Melia.

“L’irriducibile differenza” Centro Culturale Polivalente Gattatico (RE) – Fotografia Europea 012 Collegate – Immagini della serie “Squilibri” – Collettiva curata da Enzo Zanni e dalla Galleria L. Ghirri di Caltagirone.

2011
“Scatti dal web” Corte dell’Angelo comune di Lucca – 5° Mostra Fotografica Collettiva del circolo MicroMosso – Immagini della serie “Angelo Zzaven 2011”.

“Riomagno Foto Festival” Riomagno (LU) – 1° Edizione – Immagini della serie “Squilibri”.

2010
“Scatti dal web” Corte dell’Angelo comune di Lucca – 4° Mostra Fotografica Collettiva del circolo MicroMosso – Immagini della serie “Ritratti immaginati”.

2004
“Rumori” Carta Bianca fine arts Catania – Curatore Francesco Rovella – Immagini della serie “La forma dei pensieri” – Mostra personale di Angelo Zzaven e Mario Valenti – Testo critico Carmelo Bongiorno.

2002
“Cento Sicilie” Foyer Teatro Comunale Comiso (RG) – Collettiva Autori Siciliani – a cura della Galleria Luigi Ghirri Caltagirone e dell’ANAF Catania – Direzione artistica Sebastiano Favitta, consulente culturale Pippo Pappalardo, coordinatore Giacomo Adamo.

“La forma dei pensieri” Centro Voltaire Catania – a cura di Natale Platania – Impianto critico Pippo Pappalardo.

2001
“La forma dei pensieri” Galleria Luigi Ghirri Caltagirone – Mostra Personale – Curatore Sebastiano Favitta, apparato critico: Giovanni Chiaramonte, Pippo Pappalardo, Giuseppe Condorelli.

“Luoghi della memoria” Galleria Due Colonne Mestre (VE) – Mostra Personale, a cura di Fausto Raschiatore.

“Percorsi intimi” Galleria Civica Pippo Giuffrida Misterbianco (CT) – Personali di Angelo Zzaven e Giuseppe Puleo – a cura di Carmela Zuccarello – Testi critici di Enzo Carli, Giuseppe Condorelli, Fausto Raschiatore – Immagini della serie “Luoghi della memoria”.

2000
“Festa dell’Arte” Teatro Comunale Misterbianco – Collettiva Autori Siciliani, a cura dell’associazione Agorà Misterbianco.

“Otto fotografi interpretano Scordia” Galleria Civica Ex Pescheria Scordia – Collettiva autori ANAF – a cura di Giacomo Adamo, Sebastiano Favitta, Impianto critico Pippo Pappalardo.

1999
“Luoghi della Memoria” Libreria Dante Palermo – Mostra Personale, a cura di Vincenzo Mirisola (Gente di Fotografia).

“Black & White” Collettiva autori ANAF – Esposizioni multiple: Officina D’Arte Catania, Biblioteca Comunale Grammichele (CT) – Immagini della serie “Luoghi della memoria” – Curatore Giacomo Adamo, Impianto critico Pippo Pappalardo.

“Collettiva autori ANAF” Sezione Cultura Photo show Milano.

“Collettiva autori ANAF” Castiglione di Sicilia (CT) – Curatore Giacomo Adamo.

1998
“Fotografie” Galleria SottoSopra Catania – Mostra Personale – Curatore Giacomo Adamo, ANAF –  Impianto critico Pippo Pappalardo.

1995
“La Sicilia a Montedoro” Centro Sociale Montedoro (CL) – Collettiva Autori Siciliani, a cura dell’ANAF Catania e de G.F. Prometeo.

“Collettiva Autori ANAF” S. Vito Chietino (CH) – a cura del gruppo ANAF Abruzzo.

1992
“Collettiva Autori Siciliani” Teatro Comunale Misterbianco (CT).

1991
“Fotografie” Fotolaboratorio Camera Catania – Mostra Personale, Patrocinio ANAF.

“Angelo Zzaven” Fotogalleria ANAF Paternò (CT) – Mostra Personale, curata dal Gruppo Immagine di Paternò.

“Imago Siciliae” Antiquarium Terrasini (PA) Collettiva autori Siciliani a cura dell’ Assessorato alla cultura del Comune di Terrasini.

“Collettiva autori ANAF” Gruppo Culturale Tano Giuffrida Ragalna (CT) – Patrocinio ANAF – a cura delle sezioni locali dell’ANAF.

1990
“Uno Sguardo” Acireale (CT) – Collettiva autori FIAF- a cura del Cine Foto Club Acireale, e di Giuseppe Fichera, Santo Mongioì, Pietro Urso.

“Collettiva Autori FIAF” Assago (MI) – Curata dalla FIAF.

“Collettiva Autori Siciliani” Paternò (CT).

“Collettiva Fotoclub Misterbianco” Teatro Comunale Misterbianco (CT).

1989
“Personale fotografica autori FIAF” esposizioni multiple a cura del gruppo fiaf di Catania e provincia – Salone Azienda di cura Acireale (CT), Teatro Comunale Misterbianco (CT), Dopolavoro P:T: Catania, Studio Z Catania.

“Imago Siciliae” Antiquarium Terrasini (PA) – Collettiva autori siciliani a cura della Proloco.

“II° Rassegna Fotografica Biennale” Teatro Comunale Misterbianco (CT) – a cura del Fotoclub Misterbianco, Testi: Enzo Carli, Michele Ghigo, Sergio Magni, Rosario Nastasi, Mimmo Santonocito, Giorgio Tani, Salvatore Urzì.

1988
“Antologica” Teatro Comunale Misterbianco (CT) – Mostra Personale, curata dal Fotoclub Misterbianco, patrocinio FIAF.

“Imago Siciliae” Via dell’Arco Terrasini (PA) – Collettiva autori siciliani a cura della Proloco.

“Collettiva Fotoclub Misterbianco” Teatro Comunale Misterbianco (CT).

“Terre in vista” Quartiere fieristico Parma – Immagini vincitrici del 1° Concorso Nazionale Agricoop Collettiva curata da: Rivista Agricoop, testi critici di: Arturo Carlo Quintavalle e Luigi Ghirri.

1987
“Storie di terre e storie di case” V° Incontro biennale della fotografia italiana, Savona – Collettiva autori vincenti la borsa di studio selezionati dalla giuria: Fulvio Roiter, Paolo Fioratti, Bruno Del Monaco, Attilio Colombo, Valentino Torello.

“I° Rassegna Fotografica Biennale” Teatro Comunale Misterbianco (CT) – a cura del Fotoclub Misterbianco.

1986
“Collettiva Fotoclub Misterbianco” Teatro Comunale Misterbianco (CT).